Skip to main content

Il tuo carrello:

Close Cart

Geomaterica, nuove suggestioni per i tuoi interni

Superfici che hanno la capacità di arrivare in profondità, alla concretezza della materia, per esprimersi in un incastro perfetto di contaminazioni fra natura, terra e arte. Il nuovo gruppo di wallcovering che presentiamo sintetizza questo incontro attingendo alle forme sinuose ed essenziali della natura, alle texture che rievocano la concretezza della terra, fino a spingersi alle suggestioni cromatiche dell’arte negli anni Settanta. Le geometrie sono grandi protagoniste di questa proposta, concepite per dare un ritmo inedito agli interni, fondendosi in armonia con essi. La capsule GEOMATERICA vuole unire degli opposti che non solo si attraggono ma si immergono l’uno nell’altra lasciando spazio ad abbinamenti e incontri perfetti con le forniture e i complementi d’arredo. Ogni proposta si traduce in un wallcovering versatile che può trovare applicazione in diversi spazi domestici e professionali, grazie a una scelta calibrata di colori e forme, fra disegni rigorosi e superfici irregolari. Se la palette cromatica è polverosa e giocata sulle sfumature, l’effetto calmante dei toni viene acceso da tocchi di colore iconici, come la punta di rosa ispirata alle opere del collettivo Memphis, ma anche il tratto materico del disegno che porta un tocco di calore e veridicità al disegno nel suo complesso.

Arredare con la carta da parati Geomaterica diventa semplice e coadiuvante grazie a un’alta possibilità di personalizzazione e di applicazione in ambienti domestici, spazi commerciali e uffici che vogliono aggiungere una nota ricercata e di carattere ai loro interni.

Si tratta di fatto di pareti che uniscono l’ordine geometrico ma sono pareti vive, da toccare e che lasciano parlare il linguaggio universale della materia.

Materia, colore e geometrie

La squadra che compone questo nuovo drop di carte da parati è ricca d’ispirazioni diverse per andare incontro a tutte le esigenze del vivere contemporaneo.

NASTA

Nasce con il potere di decorare con eleganza e personalità pareti giorno e ambienti di passaggio, alternando tratti sottili e sinuosi a texture materiche dall’aspetto reale e contemporaneo.

ORIA

Soluzioni di continuità per ORIA espressa su pareti che vogliono osare con sfumature e aspetti naturali, guidati dal rigore raffinato delle geometrie.

HOLLIE

Sceglie un punto di rosa d’ispirazione Memphis che si staglia fra il rigore e le forme armoniche di una carta dal fascino magnetico.

MIURA

Gli elementi si rincorrono in sintonia, lasciando esprimere il ritmo delle geometrie e del colore irregolare di una superficie irrequieta.

RHODA

si esprime con forme essenziali, colore imperfetto, toni raffreddati insieme a curve che riscaldano, a passi felpati, tutti gli spazi.

Arredare con la carta da parati Geomaterica

Questo tipo di wallcovering punta sulla concretezza della materia in perfetto equilibrio con le geometrie e gli accenti cromatici. La possibilità di personalizzazione è amplissima, così come la versatilità di applicazione per diversi ambienti domestici e professionali. La variante cromatica più accesa di Hollie può riaccendere un living ingrigito, una sala d’attesa oppure l’ingresso di un ufficio professionale che vuole accogliere con un tocco ipnotico. Per rendere più vive le pareti della camera da letto si può optare sulle superfici irregolari di Miura o sulle linee sinuose di Nasta, adatta a giocare in squadra con complementi d’arredo moderni e contemporanei. Se Oria punta su cromie ricercate e tratti cadenzati, perfetti per un salotto o un ufficio accogliente, l’essenzialità di Rhoda si presta a molteplici ambienti che fanno dell’eleganza il loro tratto distintivo.