fbpx

Volete arredare la vostra camera da letto con un tocco di estrosità ed eleganza? Perché non utilizzare una carta da parati? Scoprite come rendere unica la vostra casa con la carta da parati per camere da letto. 

 Oggi, le carte da parati sono ritornate in auge. Infatti, sempre più aziende producono dei prodotti che conferiscono agli spazi eleganza e raffinatezza senza tempo. Un aspetto unico che abbellisce e dona un senso di calore agli ambienti. Anche in camera da letto, così come per le altre stanze, la carta da parati è una valida alternativa alla classica pittura. 

L’utilizzo della carta da parati nella camera da letto consente di ottenere davvero un meraviglioso effetto scenografico, soprattutto se si gioca con i contrasti delle varie tonalità. 

Leggete l’articolo sottostante per scegliere con attenzione la carta da parati che più si abbina alla tua camera da letto. 

camera da letto con specchio rotondo e cuscini gialli

Carte da parati per camere: i vari stili 

 Come sapete, le pareti di casa sono come una tela bianca su cui poter esprimere la propria creatività. E la carta da parati rappresenta una valida opzione, soprattutto per la sua versatilità ed efficienza. Infatti, la tappezzeria può trasformare completamente la percezione di uno spazio interno e conferire alla camera da letto, stanza intima dedicata al riposo, il giusto dinamismo. 

Grazie all’immensa offerta di carta da parati in commercio, è possibile scegliere quella che più si adatta al vostro design e che soddisfa le vostre esigenze. Infatti, in fase di progettazione o ristrutturazione dei vostri ambienti, una delle cose fondamentali è proprio la scelta della carta da parati da applicare. E’ importante che questa si inserisca in perfetta sintonia con l’arredamento e lo stile complessivo degli ambienti. 

camera da letto con cuscini gialli e pois

Sia che la scegliate da soli sia con l’aiuto di un home design, la carta da parati per la camera da letto deve rispecchiare il vostro essere, il vostro stile e le vostre passioni. Oltre che ad essere adatta alla grandezza e alla luminosità della camera. 

Infatti, se la vostra camera è: 

  • poco illuminata, optate per carte da parati con sfondo chiaro. Questo consentirà un effetto ottico di ampiezza, conferendo alla stanza qualche centimetro in più; 
  • grande e spaziosa, osate con carte sfondo scuro o con illustrazioni grandi. La camera da letto risulterà elegante e sofisticata. 

camera da letto con fiori rosa

Per quanto riguarda le varie tipologie di stile, sono davvero molte le carte da parati che possono soddisfare le vostre esigenze. Infatti, per ogni design c’è un’infinità di prodotti. Sta a voi scegliere quella che più vi ispira e vi piace. 

Ecco i vari stili che potete scegliere per la vostra tappezzeria: 

  • classico ricco di dettagli e finiture come il damascato o la boisserie. Inoltre, tipiche di questo stile sono le carte da parati di un solo colore; 
  • moderno spesso elegante e privo di fronzoli con dettagli unici e una vasta gamma di colori; 

camera classica con finiture grigie e carta damascata

ca,era da letto con testiere blue e carta da parati grigia

  • vintage che si rifà a tutte le tendenze di moda e di design che vanno dagli anni ’40 agli anni ’70, e che tornano ciclicamente in auge per un perfetto restyling; 
  • urban, anche con effetto pietra, per un perfetto mix tra forme morbide, contesto essenziale e minimalismo che evoca il tran tran delle grandi metropoli; 
  • naturale con paesaggi suggestivi ispirati alle bellezze della flora e della fauna; 

tappezzeria con fiori rosa delicati

pareti moderni di colore scuro

  • geometrico con quadrati, rombi, esagoni, rettangoli, ma anche righe e figure matematiche; 
  • shabby chic che si ispira alle tipiche atmosfere dei cottage inglese. Quindi, carta da parati con fiori delicati e raffinati. 

carta da parati in stile shabby

carta con geometrie e sfondo scuro 

Carta da parati per camera da letto: le fantasie 

 Se volete rendere unica e particolare la vostra stanza da letto occorre necessariamente giocare sulle nuance e sulla palette da utilizzare per le pareti. 

Il primo passo è capire e stabile se rivestire con la carta da parati l’intera stanza o una sola parete. Tale valutazione va fatta tenendo conto: 

  • della geometria della stanza; 
  • dei volumi particolari o nicchie presenti. 

carta da parati grigia con mobile in legno scuro

camera con carta da parati minimal ed eterea

Questo vi permette di valorizzare al meglio queste possibili caratteristiche proprio perché la carta da parati deve esaltare e rendere unico lo spazio in cui verrà installata. Al contrario, se avete degli angoli poco visibili e che volete nascondere, cercate di non rivestirli con la tappezzeria. 

 Quindi, potete installare la carta da parati per la camera da letto: 

  • solo sulla parete dietro la testata del letto. In questo modo, si crea una cornice che impreziosisce l’ambiente, soprattutto se il design è moderno e minimale. Infatti, così facendo creerete un punto focale unico ideale per non volete appesantire l’intera camera; 
  • in caso di una stanza a base rettangolare, optate per l’applicazione su tutte le pareti; 
  • se lo spazio e la luminosità lo consentono, tappezzate il soffitto. 

camera da letto con carta da parati jungle

camera in stile inglese con copriletto lilla

Fortunatamente, esistono sul mercato tante interpretazioni di tappezzerie che facilitano la scelta in base al vostro gusto personale. 

Ecco qualche idea sulle varie tipologie di fantasie. 

  • carta da parati con motivi classici come le damascate di varie tonalità. E’ ideale per camere che prediligono l’opulenza e l’eleganza e può essere abbinata anche ai tessili, ai suppellettili e ai vari elementi d’arredo. Ma anche ad oggetti sui toni dell’argento come specchi, cornici e lampadari. Questa tipologia, infatti, risulta molto regale e imponente e conferisce spessore alla camera da letto;
  • le floreali sono un grande classico della decorazione d’interni che portano freschezza e delicatezza alla camera. Passano attraverso i secoli e consentono infinite variazioni di stile. Infatti, le carte da parati floreali sono senza tempo e ritornano anche nella moda e nella decorazione in tutte le loro forme: mini, maxi, tropicali o liberty.  Se avete a disposizione una camera con grandi metrature, optate per fiori grandi e maestosi, anche su semplice sfondo bianco. Al contrario, per stanze piccole, scegliete fiorellini piccoli e delicati dalle nuance pastello o chiare;

letto matrimoniale con carta da parati a fiori rosa

comodino verde e lampada nera

  • carta da parati con effetto boiserie per stanze dal gusto provenzale e classico. L’ideale è applicarla su una singola parete, anche quella posta dietro al letto; 
  • tappezzeria con sfondo scuro, come il blu e il nero. Queste fantasie conferiscono alla camera una sensazione di ricchezza creando un luogo fuori dal tempo, sublime e maestoso; 
  • carte con fantasie green come grandi foglie in tipico stile jungle. 

camera da letto rosa con boisserie

camera da letto con carta da parati jungle