Siete in procinto di arredare la cameretta dei vostri bimbi e vorreste applicare la carta da parati? Avete bisogno di qualche consiglio utile sulla scelta? Ecco tutte le informazioni che vi occorrono sulla carta da parati per bambini. Quando si decide di arredare la cameretta dei bambini, spesso, non si sa da dove iniziare. Siete presi dalla troppa creatività e vi perdete nella scelta degli accessori da inserire. Infatti, le decorazioni delle pareti passano in secondo piano. Ma, in realtà, è uno degli aspetti fondamentali per arredare con gusto la cameretta. Quindi, perché non scegliere una carta da parati da bambini elegante, raffinata e simpatica? Sicuramente la camera acquisterà carattere e sarà accogliente non solo per i bambini ma anche per i genitori. 

Leggete l’articolo e scoprite i consigli sulle carte da parati per bambini più utilizzate. 

nursery con nuvolette e orso bianco

scrivania con mappamondo verde e libri

CARTE DA PARATI: GLI STILI 

Motivi grafici ingenui e colorati, sfondi allegri con colori vivaci o acquerelli come dolcetti sono gli elementi essenziali della carta da parati per bambini. Carte che risvegliano l’immaginazione e raccontano storie, campi da gioco futuri per giorni grigi e notti piene di sogni. 

In commercio, sono tante le tipologie di carte da parati che potete trovare per la cameretta e si adattano facilmente allo stile della vostra casa. Infatti, grazie alle mille varianti di colore e di illustrazioni, ogni camera può trovare quella che si abbina alla perfezione al design complessivo della casa. 

Anche per la camera dei bambini potete tranquillamente scegliere il prodotto che più vi piace, in base al vostro stile preferito. Fiori, animaletti stilizzati, palloncini e tanti altri arredano la cameretta senza alterare, in alcun modo, il design della casa. 

letto per bambini bianco e pois sulla parete

montagne stilizzate multicolor e culla in legno

Infatti, è possibile optare per: 

  • uno stile classico, scegliendo carte da parati a fiorellini o con trame monocromatiche semplici; 
  • un design più moderno, preferendo prodotti con piccole forme geometriche colorate e con ripetizioni di linee e motivi con effetti ottici e giochi in scala; 
  • jungle style se amate la flora e volete inserire un tocco di green alla camera; 
  • l’animalier se preferite gli animali a strisce della giungla; 
  • uno stile shabby chic con colori chiari e polverosi, ricchi di fascino e romanticismo; 
  • vintage e retrò per chi adora viaggiare nel tempo attraverso i murales e raffigurazioni del passato. 

Quindi, in base allo stile che più amate, è possibile scegliere la carta da bambini da utilizzare. L’importante è essere sempre coerenti con il design della casa, in modo tale da dare agli spazi una continuità stilistica. 

camera dei bambini con carta da parati arancione

mongolfiere di varie dimensioni in arancione e bambolina grigia

CARTA DA PARATI PER BAMBINI: i vari spazi

  • La nursery

 La nursery, si sa, è una delle stanze della casa che si arreda con tanto amore e delicatezza. E’ lo spazio destinato ad accogliere il bebè e, proprio per tale motivo, deve essere accogliente e rilassante. Una stanza dai colori morbidi, dolci e rilassanti, adatti proprio ai piccoli. 

In commercio esistono tantissime carte da parati per bambini adatte a questa tipologia di stanza. Sta a voi scegliere quella che più vi piace e che si adatta all’arredamento complessivo della casa. 

Scegliete una palette dalle nuance delicate ed eteree, con immagini tenere su sfondo chiaro. Queste fantasie, infatti, circondano e avvolgono il vostro piccolo con delicatezza ed eleganza. 

nursery con culla e mobiletti in azzurro

nursery con quadro con coniglietto e goccioline rosa

Le tonalità di colore da preferire sono: 

  • rosa antico; 
  • dorato chiaro;
  • grigio ghiaccio; 
  • verde menta; 
  • verde acqua; 
  • azzurro; 
  • blu canna da zucchero; 
  • gallo paglino.

Per quanto riguarda invece le illustrazioni, per la vostra nursery scegliete le carte da parati che abbiano come motivi: 

  • adorabili animali della foresta che vivono all’aria aperta; 
  • piccole nuvolette stilizzate che sembrano di cotone; 
  • stelline e goccioline; 
  • fiorellini di piccole dimensioni; 
  • pallini e forme geometriche delicate. 

 Queste decorazioni non appesantiscono la nostra stanza. Anzi, conferiscono un senso di rilassamento e calore. Un nido ideale per tutte le mamme e per i propri piccoli. 

culla in legno con quadretto e stelline

poltrona bianca con pouf beige e culla in legno 

  • La cameretta

 Se state cercando la carta da parati ideale per la camera dei bambini, fate partire l’immaginazione. Infatti, l’ingrediente principale per arredare la cameretta dei bambini con la carta da parati è proprio la fantasia e la creatività. 

 Questo perché, la scelta deve basarsi su: 

  • colori vivaci; 
  • forme bizzarre; 
  • fantasia multiforme; 
  • giochi di forme e di luce. 

letto in verde con bamboline di pezza

camera per maschietti con pareti azzurrecarta da parati con stelle e poltrona bianca

La carta da parati per la cameretta deve essere allegra e deve dare, al bambino, quella sensazione di libertà e giocosità. Una carta scura e piatta, di certo, non invoglierebbe il piccolo ad essere guardata. Di conseguenza, non sarà apprezzata. 

 Un’idea simpatica è quella di scegliere insieme ai vostri figli il prodotto da applicare. Sicuramente è un gioco creativo che darà ai bambini un senso di importanza e di responsabilità e li coinvolgerà nell’arredare il proprio spazio 

La carta da parati è un elemento essenziale nella decorazione della stanza di una bambina. Lo stile ingenuo e tocchi di rosa trasformeranno la stanza in una vera camera da principessa. 

carta da parati con cuoricini e cuscini

tavolino e sedie in legno con carta da parati per bambini

angolo lettura con libri con sgabello

Per le bimbe, quindi, optate per: 

  • fiori primaverili che incanalano la fantasia e la dolcezza;
  • coroncine per chi sogna essere una principessa; 
  • piccoli animaletti dalle nuance chiare dei colori pastello; 
  • bamboline o ballerine stilizzate; 
  • forme geometriche ed elementi fantastici come mongolfiere e pois colorati. 

carta da parati con gelatini e letto con baldacchino

camera dei bambini con carta da parati arancione

Invece, per i bambini, che hanno uno spirito avventuriero e che amano i supereroi, scegliete: 

  • carte a tema giungla con animali selvaggi; 
  • disegni ispirati ai mezzi di trasporto come auto, motociclette, barche, aeroplani. Questi sono utili a dare sfogo alla loro immaginazione; 
  • dinosauri e animali fantastici. 

cameretta per bimbi con carta e dinosauri

carta da parati con animali della savana e altalena

 

Potete abbinare la carta da parati in stile botanico, con o senza fiori, ad elementi d’arredo in legno. Questo crea, all’interno della stanza, quella  sensazione di giardino all’aperto utile ad infondere l’amore per l’esterno.

tenda degli indiani con tappetto bianco e nero

grandi fiori in rosa su parate della cameretta 

  • La camera dei ragazzi 

 Gli adolescenti, si sa, vogliono essere sempre al passo con la moda. Non solo in merito all’abbigliamento, ma anche in tema di arredamento. Non amano la monotonia. Quindi, per la camera dei ragazzi, scegliete delle carte da parati giovanili ispirate alla street art per ricreare, ad esempio un’atmosfera tipica londinese, o uno stile industrial e metropolitana.

Infatti, è importante che gli interessi personali dei ragazzi, come anche dei bambini, determinino lo stile della stanza. Questa è l’età dove si sviluppano molte passioni e, proprio per questo, bisogna dare spazio anche alla loro creatività. 

 Quindi, per la camera dei teenager, potete optare per: 

  • motivi con graffiti e con murales; 
  • carta da parati con elementi sportivi; 
  • mappe. 

carta da parati in stile streat art

Inoltre, non temete di osare con l’applicazione della carta. Infatti, proprio in questa stanza, potete scegliere di metterla: 

  • sopra il letto; 
  • sulle porte dell’armadio; 
  • su una parete al di sopra la scrivania; 
  • una singola parte di un muro 

Ed inoltre, per un aspetto più giocoso e bizzarro, è possibile tappezzare ogni parete con una carta diversa. L’effetto finale sarà sorprendente. 

comodino in legno con mappe sulle pareti

MODI CREATIVI PER UTILIZZARE LA CARTA DA PARATI PER BAMBINI 

 Vi è avanzata della carta da parati per bambini? Non buttatela via! Utilizzatela in maniera creativa. Infatti, come avviene per altri oggetti, anche la carta da parti è uno di quei prodotti che dà la possibilità di abbellire o trasformare gli elementi della vostra casa abitazione. 

Sicuramente è un modo simpatico per utilizzare gli scampoli di carta non utilizzata. Ma anche un’idea creativa da fare con i bambini. 

Se le vostre bimbe amano le bambole e hanno una piccola casetta in legno, è possibile renderla unica e personale. Basterà, infatti, rivestire le pareti delle singole stanze con la carta che vi è avanzata. In questo modo, oltre che abbinarsi al design della camera, la casetta risulterà una piccola riproduzione in scala della stanza stessa. Un’idea simpatica di arredare casa giocando a fare l’home designer. 

Un altro modo creativo di riutilizzare la carta da parati per bambini è quello di applicarla all’interno dell’armadio. Aprendo le ante, infatti, si avrà un bellissimo effetto ottico.  

casa delle bambole con tavolino e divanetto