fbpx

Il soffitto bianco vi annoia? Volete dargli carattere con una bella personalizzazione? Perché non utilizzare la tappezzeria? Ecco tutte le idee creative su come arredare il soffitto con la carta da parati. 

Quando camminate in giro per la città, vi capita molto spesso di ammirare le bellezze architettoniche sopra le vostre teste. Anche negli appartamenti è possibile ricreare degli scenari unici utilizzando la parte superiore delle stanze come tela. Infatti, grazie alle carte da parati è possibile vestire anche il soffitto. 

Ma come farlo al meglio? Leggete i nostri consigli su come arredare il soffitto con la carta da parati 

soffitto decorato con finte maioliche 

CARTE DA PARATI A SOFFITTO: ecco cosa sapere 

Capita di frequente, quando si è in visita da un amico o di un conoscente, di non porre molta attenzione ai soffitti. Si pensa, infatti, che questa sia una parte della casa che non possa acquistare carattere. 

In realtà, non c’è parte migliore per arredare e rendere visibilmente unica. Anche grazie alla carta da parati. Guardare in alto può essere un’ottima fonte di ispirazione e un modo per stimolare e arricchire la cultura visiva. Oltre che a rendere meravigliosa il vostro ambiente. 

Il soffitto decorato cambia totalmente lo spazio intorno a voi e conferisce forte carattere, senza mai essere eccessivo. 

corridoio con porta blu

Ma quali solo le carte da parati per il soffitto più utilizzate? Tra quelle più apprezzate ci sono: 

  • i motivi geometrici, soprattutto in bianco e nero. Utilizzati maggiormente in case super moderne e dall’animo eclettico, l’ideale è inserirli in abbinamento a pochi elementi ed arredi all’interno degli spazi; 
  • l’effetto botanico, in particolar modo quello tropical per case estrose che amano la natura, e quello floreale per spazi più romantici e classici; 
  • le righe regolari e irregolari, soprattutto in due tonalità di colore a contrasto; 
  • le stelle e i pianeti per ricreare una finestra immaginaria sulla galassia. Queste tipologie vengono molto spesso utilizzate nella camere dei bambini e dei ragazzi; 
  • effetto soviet, ossia il cemento, ideale per un design più frugale che minimalista, adatto a loft industrial e contemporanei. Il finto cemento a vista, infatti, rappresenta una delle soluzioni più utilizzate dai ragazzi e viene valorizzato anche grazie all’utilizzo di un buon impianto di illuminazione che ne conferisce un valore aggiunto. 

grande tavolo circolare bianco con quattro sedie

Con la tappezzeria, è possibile abbinare altri elementi che consentono di esaltare la bellezza del soffitto. Ecco, quindi, qualche idea utile su cosa utilizzare per arredare il soffitto in combinazione alla carta da parati: 

  • pittura artistica per giocare con le varie tecniche decorative, adattandola al design della casa; 
  • luci a led utili a creare una giusta atmosfera e dei giochi di luce per mettere in risalto la bellezza del soffitto; 
  • cartongesso o stucco total white per creare dei soffitti con livelli diversi, per incastonare le tappezzerie oppure per spezzare la monotonia utilizzando un colore diverso. Infatti è possibile inserire delle realizzazioni con questi materiali per creare del movimento anche sulla parte superiore dell’ambiente; 

sala da pranzo con tavolo in legno e soffitto blu

  • legno per spazi più classici, ideale a creare un effetto a mo’ di cassettoni e dei giochi di sovrapposizioni; 
  • vetro se il vostro intento è quello di catturare luce naturale da finestre poste in prossimità del soffitto. Inoltre, è un materiale che impreziosisce molto tutta la stanza mantenendo sempre quella sensazione di super leggerezza; 
  • specchi, per i più audaci ed eclettici con un forte impatto visivo. Si ha un effetto visivo di capienza della stanza unico, oltre che ad un riflesso della luce enorme. 

sala da pranzo con tavolo bianco xon carta da parati bianca e nera 

Ma quali sono i colori ideali da utilizzare per le carte da parati a soffitto? Non semplice rispondere a questa domanda, in quanto la scelta dipende dalla tipologia di stanza e di soffitto che volete arredare. 

Si potrebbe pensare sia il bianco, ma in realtà non sé sempre così. Infatti, progettando il giusto abbinamento ed equilibrio, è possibile inserire una carta da parati con un colore particolare e forte. Questo, darà un tocco di originalità rispettando sempre lo stile complessivo dello spazio.

camera dei ragazzi con soffitto a righe

Ed inoltre, è importante far emergere gli aspetti che rendono unico quel determinato soffitto come: 

  • cassettoni; 
  • nicchie; 
  • rientranze; 
  • travi. 

cameretta mansardata con giocattoli e peluche

 

Tra le tonalità più utilizzate per vestire il soffitto ci sono: 

  • candido bianco; 
  • stessa nuances utilizzata per le pareti in modo da creare un ambiente più ampio; 
  • colori chiari come giallo, rosa, beige, grigio; 
  • colori molto accesi come l’arancione, rosa scuro utili a creare movimento. 

culletta grigia con carta da parati con rondini

Ovviamente, quando decidiamo di applicare la carta da parati, è importante valutare bene l’altezza del soffitto. Infatti, se avete soffitti: 

  • bassi, optate per tappezzerie con colori chiari e privi di disegni troppo grandi. In questo modo, si eviterà l’effetto di soffocamento dando allo spazio un senso di ampiezza e luminosità, soprattutto se nella stanza sono presenti finestre piccole; 
  • alti, scegliete carte con colori forti e dai pattern super vistosi e allegre. Queste, infatti, riempiranno visivamente l’ambiente. 

camerette dei bambini con letto verde e grande libreria

Un’alternativa molto creativa è applicare la carta da parati non solo sul soffitto ma anche su una parte di parete. In questo modo si crea un movimento lineare e fluido. 

Quindi, il soffitto deve diventare un protagonista attivo della casa e non più uno spettatore. 

vano scala con soffitto dipinto

 

CARTE DA PARATI PER IL SOFFITTO: le idee da copiare 

Ecco le idee e gli effetti più utilizzati per arredare il soffitto con la carta da parati: 

  • a cassettone grazie all’utilizzo di giochi di colore a contrasto e a superfici diverse. In questo caso, l’ideale è utilizzare un pattern molto originale come quello a nido d’ape; 
  • artistico utile a bilanciare una stanza molto piena, ad esempio, di libri e oggetti. Quindi, disegni molto delicati e leggeri per conferire senso di leggerezza ed eleganza; 

nursery con culla bianca e poltrona blu

  • classico con stucchi. Soprattutto in abitazioni dal gusto antico o vecchie dimore di famiglia dove non si vuole snaturare l’ambiente originale; 
  • effetto rustico, ideale per case di campagna. In questo caso, è preferibile optare per carte ad effetto pietra o effetto legno; 
  • effetto metallico grazie all’utilizzo di tappezzerie metalliche o a mattoncini; 

salotto con divani rossi e bianchi 

CARTA DA PARATI PER SOFFITTO: come utilizzarla nelle varie stanze 

 

  • BAGNO 

Il bagno è una delle stanze che si presta molto facilmente ad avere il soffitto decorato con la carta da parati, purché sia vinilica. Infatti, è possibile dare vita ad un ambiente unico e confortevole dove potersi rilassare. 

Una soluzione meravigliosa è quella di creare una continuità da pavimento e soffitto utilizzando la stessa tonalità di colore. O, per i più audaci, anche la stessa carta da parati in modo da creare un’unica parete/soffitto. 

Tante le possibilità di scelta: 

  • motivi classici; 
  • foglie e fiori; 
  • disegni astratti; 
  • effetto pietra e marmo; 
  • design astratto; 
  • forme geometriche. 

grande ingresso luminosa con porta scura 

  • ZONA NOTTE 

Normalmente, nella zona notte, vengono preferite carte da parati monocromatiche, soprattutto per ambienti classici. Invece, per chi ha un animo più sognante e romantico, ideale è la creazione di un bellissimo cielo stellato. Un modo per addormentarsi e sognare sereni.

cameretta per bambini con soffitto 

Un’altra bellissima soluzione, soprattutto per la camera dei bambini, è l’utilizzo di carte da parati con animaletti o mezzi di locomozione. 

Altri pattern utilizzati per il soffitto sono: 

  • righe; 
  • pois; 
  • damaschi. 

grande letto bianco con carta da parati damascata 

  • LIVING 

Per il salotto, le carte da parati per il soffitto più utilizzate sono quelle più estrose e allegre. Infatti, permettono di dare carattere a tutto l’ambiente, oltre che a conferire definire con precisione ogni singolo spazio. 

Infatti, solitamente, la tappezzeria è posta sopra la zona pranzo o la zona lettura. Ma anche nell’ambiente adibito al gioco o allo studio. 

grande divano verde con tavolino in marmo