fbpx

Vi piacerebbe decorare la vostra casa con i mattoni? Temete che la pietra possa essere troppo rustica e poco elegante? Perché non utilizzare quindi la carta da parati ad effetto pietra? Ecco come fare 

Creare una bellissima illusione ottica con le carte da parati effetto pietra è sicuramente un tocco di classe e di creatività unica. Spesso all’interno delle case dallo stile più moderno, le pietre vere e proprie posso essere too much. Quindi, sempre più persone optano per la tappezzeria ad effetto pietra. Il risultato è talmente realistico che solo gli occhi più attenti capiranno che si tratta di una carta. 

 Leggete l’articolo e scoprite come arredare con la carta da parati a pietra. 

letto basso bianco con luci sospese

CARTA DA PARATI IN PIETRA: caratteristiche pratiche 

La pietra, che sia naturale o semplicemente una riproduzione grafica, rappresenta il rivestimento rustico per eccellenza. 

Proprio per la sua origine e particolarità, la carta da parati effetto pietra trasmette quella sensazione di habitat naturale delle vecchie case in pietra, dove si viveva in semplicità. 

muro effetto pietra con poltroncina nera

Con il tempo, la pietra è stata sostituita dal freddo cemento e dal rosso mattone. Oggi, grazie alle più moderne tecnologie, la pietra entra nuovamente a far parte dell’arredamento delle case. Infatti, con le carte da parati effetto pietra è possibile vestire le pareti di casa con uno stile unico, che va dal più rustico e classico al moderno e minimale. 

mobiletto in legno con vaso di rose

Gli spazi acquistano, così, autenticità e ricercatezza che spinge sempre più persone a optare per la carata da parati. Soprattutto grazie alla sua facile applicazione. Infatti, l’effetto pietra della carta evita spiacevoli inconvenienti e una maggiore pulizia in fase di posa. 

Arredare, quindi, con la carta da parati effetto pietra è davvero una scelta di stile e consente di dare una visione più realista alle pareti. Infatti, in commercio esistono diverse tipologie di carta da parati effetto pietra. Tra le più comuni ci sono: 

  • effetto mattone; 
  • effetto marmo; 
  • effetto cemento; 
  • effetto sasso; 
  • effetto pietra bianca; 
  • effetto travertino. 

cucina con pietre come paraschizzi

La bellezza della carta effetto pietra è proprio la possibilità di essere realizzate anche in forma tridimensionale. Infatti, le pareti in questo modo sembrano vive e si riempiono di dettagli. Soprattutto se decidete di abbinarla ad altri materiali naturali come il legno proprio per dare carattere ad un ambiente monotono. 

Lo stile grezzo e ruvido della carta da parati in pietra si inserisce perfettamente sia: 

  • in ambienti classici, optando per mattoni o mattoncini; 
  • in stanze moderne con l’effetto cemento o pietre con tonalità grigie; 
  • in spazi eleganti e chic se si sceglie l’effetto marmo o pietra bianca. 

bagno con vasca e carta da parati in pietre

Inoltre, è possibile anche ricreare ambienti che ricordano lo stile urban, tipico delle case newyorkesi, optando per una carta effetto mattoni con una texture ruvida. 

E proprio grazie al gioco di luci ed ombre, è possibile ricreare il giusto mix estetico perfetto che ricorda un vero e proprio muro in pietra viva, con le sue bellissime imperfezioni e particolarità. 

carta da parati effetto pietra con divano grigio

Un effetto realistico unico che lascia a bocca aperta che concilia la bellezza del rustico con la naturalezza e l’eleganza di un materiale senza tempo. La tradizione diventa, così, una decorazione d’eccellenza che unisce il vecchio al nuovo senza mai passare di moda. 

grande parete effetto caverna con pietra nera

CARTA DA PARATI IN PIETRA: le tipologie 

Grazie alle varie tipologie di stampa, è possibile ricreare diversi pattern che ricordano proprio la bellezza della pietra. Una pietra che prende vita e colore con la carta da parati effetto pietra. 

Applicare la tappezzeria con quest’effetto è come applicare delle vere e proprie pietre. Con l’unica differenza che la posa della carta da parati è più semplice e meno invasiva. Infatti, basterà incollare la carta al muro e il gioco è fatto. 

sala da pranzo con tavolo in vetro e console in legno 

Potete, inoltre, decidere se applicare la carta su: 

  • una sola parete; 
  • su tutte le pareti; 
  • solo su alcune zone. 

bagno con parete effetto caverna

Scegliendo una delle possibilità sopra descritte, l’effetto pietra sarà ancora più forte e creativo. Ed Inoltre, così come avviene per le pietre vere e proprie, è possibile scegliere delle carte da parati effetto pietra che abbiano diverse tipologie di fughe. 

Quindi: 

  • fughe liscio e regolare 
  • grana grossa, come alle vecchie malte naturali; 
  • fughe a posa a secco; 
  • fughe piena; 
  • fughe normali; 
  • fughe over. 

grande parete in mattoni rossi

Ma quali sono le più utilizzate? Ecco le tipologie di carta da parati effetto pietra più apprezzate: 

  • effetto pietra bianca è tra le più eleganti grazie proprio alle sue bellissime imperfezioni e irregolarità che diventano le protagoniste delle pareti. Ideale per spazi minimal ed eleganti, che non vogliono essere troppo eccessivi; 
  • effetto mattoni rossi ideale per ambienti rustici e classici. Infatti, i mattoncini rossi sono perfetti per tavernette, pareti del bar e soggiorni. E’ perfetta per chi vuole un allestimento rustico senza utilizzare la pietra; 

camera in stile newtorkese

  • effetto sassi è quello più adatta ad ambienti ampi. Infatti, i pattern raffigurano le pietre con posa a secco e quindi, proprio per la propria bellezza, danno profondità a spazi luminosi; 

 

  • mattoncini bianchi in rilievo con finto rilievo conferisce quella sensazione di muro vero e proprio, con un aspetto rustico ma elegante. Infatti, il bianco è il colore dell’eleganza per eccellenza; 

salotto con poltrone marroni e caminetto

  • effetto pietra grigia ideale per chi vuole dare un aspetto industriale e contemporaneo. Infatti, questa tipologia viene utilizzata soprattutto in ambienti giovani underground come camere dai ragazzi o linving open space. L’effetto ottico tridimensionale è unico; 

open space con cartada parati effetto mattoncini rossi

  • effetto cemento in stile grunge perfetto per uno stile minimal. Soprattutto nel coloro chiaro e grigio; 
  • effetto caverna in cui la parete sembra ricavata direttamente dal muro vivo di una insenatura all’interno di una montagna. L’effetto è uno dei più belli. 

parete effetto caverna con letto grigio 

 

CARTA EFFETTO PIETRA: esempi su applicazione nelle varie stanze 

Se avete sempre desiderato l’aspetto naturale e selvaggio di un muro a pietra, con le carte da parati effetto pietra potete ricrearlo con più facilità all’interno della vostra casa. Infatti, l’effetto pietra è adatto a qualsiasi tipologia di ambiente. Basta semplicemente abbinarlo con attenzione al design e agli arredi. 

La tappezzeria effetto pietra risulta più indicata per le camere da letto per i living moderniper un effetto realistico davvero sorprendente. 

corridoio moderno con pianta di cactus

camera da letto con comodino in legno

Ecco qualche esempio su come arredar con la carta da parati effetto pietra anche le altre stanze della casa:

  • CUCINA 

 In questa stanza, la carta da parati effetto pietra è molto semplice da inserire. Infatti, trova facile applicazione sia su tutta la parete o su una singola parte. Molto carina è applicare la tappezzeria come paraschizzi.

L’importante è sceglierla in vinile. Infatti, in cucina la carta da parati in pvc risulta essere la più consona date le sue caratteristiche principali. 

cucina in legno con pareti in pietra

  • LIVING 

Nel salotto, l’applicazione della carta effetto pietra trova massimo splendore in quanto è possibile ricreare tantissime tipologie di design. Da uno stile più classico ad uno più moderno, l’effetto finale è davvero unico. Anche nel living potete applicare la tappezzeria su una singola parete o su tutta la stanza. 

parete in mattoni colorati e divano in marrone

Se state progettando una casa in montagna o in aperta campagna, abbinatela a travi di legno e, perché no, ad un bel camino. L’idea di calore e accoglienza non mancherà di certo. 

living grande con divani bianchi 

  • CAMERA DA LETTO 

 Per la zona notte, utilizzate la carta da parati solo se volete ricreare uno stile più rustico o metropolitano.

Infatti, la carta da parati effetto pietra maggiormente utilizzata nella camera da letto è proprio quella con mattoncini posizionati uno vicino all’altro. O di colore rosso vivo o di una singola tonalità scura come il grigio o il nero. 

camera dei ragazzi con letto grigio e parete in mattoncini rossi

Se, invece, amate uno stile super minimal, optate per la tappezzeria effetto pietra bianca. Il muro si veste, così, di eleganza senza tempo. 

zona notte con muro effetto pietra bianca

  • BAGNO 

 Nel bagno, la carta da parati effetto pietra è la scelta migliore. Infatti, in sostituzione della classica pittura o della pietra stessa, la tappezzeria dona una sensazione di relax unica. 

Ponetela: 

  • all’interno della cabina doccia, purché sia in vinile; 
  • su una sola parete che volete maggiormente enfatizzare. 

box doccia con muro in pietra

bagno in stile classico con vasca esterna